Omaggio a Romeo Maring.

Il nostro amico e volontario l’ingegnere Romeo Maring è deceduto il 26 agosto 2013 all’età di 62 anni a seguito di una breve malattia.
Un uomo di fede che aveva aderito all’associazione Volontari di Maria Immacolata, e si era impegnato per il progetto di Munkamba nella Repubblica Democratica del Congo e la realizzazione della base per il serbatoio d’acqua donato dai Volontari di Udine (Italia) alla missione degli Apostoli di Gesù Crocifisso. Se c’era uno che credeva nel progetto Munkamba era proprio Romeo che, dopo aver realizzato il piano di costruzione della casa dove avrebbero alloggiato i volontari e il Centro di Spiritualità, si è dato la pena di andare a Munkamba per verificare se i dati del terreno che aveva acquisito dal satellite, corrispondevano alla realtà. Aveva illustrato più volte i progetti che lui stesso aveva concepito in Italia e in Congo.
Nella Repubblica Democratica del Congo come pure in Centroafrica, Romeo non dava solamente ordini agli operai, ma aveva spesso la pala o la carriola in mano anche durante le ore più calde della giornata.
Grazie alla forza della sua fede, Romeo è riuscito a guardare al di là del mondo presente, essendo capace nello stesso tempo di aprirsi ad esso e di dedicarsi con tutto il cuore alla sua edificazione.
Non dimenticheremo mai la forza del suo amore per i poveri e i piccoli.

You may also like...

2 Responses

  1. Gigliola Pittis scrive:

    Era mio cognato un uomo Speciale direi Unico che ha fatto tanto bene nella sua breve vita ora aiutera’ la sua famiglia da lassu’ Ti voglio bene Romeo

  2. raffaella pittis scrive:

    Con la Tua immagine e con il Tuo Amore, Tu, benchè assente, mi sei ogni ora presente; perchè non puoi allontanarTi oltre il confine dei miei pensieri, perchè io sono ogni ora con essi ,ed essi con Te. Con Amore per sempre Raffaella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 5 =